Bari International Music FestivalContact Us

May 24 - June 7, 2014

Fernando Altamura

Executive Director

fernando web
Il pianista italiano Fernando Altamura è un musicista di prim’ordine, le cui eccellenti performance sono apprezzate sia dalla critica sia dal pubblico. All’età di ventidue anni si era già esibito nei più prestigiosi teatri e sale da concerto d’Europa, tra cui la Wiener Zaal e la Grosser Zaal a Salisburgo, il Concertgebouw ad Amsterdam, il Doelen a Rotterdam e la Gewandhaus a Lipsia. Come artista della casa manageriale Euro Arts, ha debuttato, ottenendo straordinari consensi, presso la Hoam Concert Hall a Seoul. È apparso in qualità di solista con l’Orchestra di Bari, la Skopje Philharmonic Orchestra e la Rotterdam Youth Philharmonic Orchestra, ed è stato invitato a esibirsi per festival importanti come il Florence Summer Music Festival, la Salzburg International Summer Academy e il Leipzig International Music Festival.
 
Fernando Altamura ha vinto premi in numerosi concorsi internazionali, tra cui il secondo premio alla Panama International Piano Competition nel 2008 e alla Bitola International Pianofest Competition in Macedonia nel 2006, il Debussy Prize all’Orleans International Piano Competition in Francia nel 2010, il primo premio alla Brahms Competition a Barcellona, nel 2005, e il terzo premio alla Santa Catarina Piano Competition in Brasile, nel 2010. Inoltre, ha vinto ventitré concorsi pianistici e diciotto concorsi di musica da camera in Italia. Si è aggiudicato nel 2004 il Salzburg International Summer Academy Prize e nel 2010 l’E. Parisot Prize, assegnato a pianisti dalle qualità straordinarie dalla Yale School of Music.
 
Dopo il diploma in Pianoforte presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari conseguito all’età di diciannove anni, ha ottenuto i diplomi di Bachelor e Master of Music presso l’Hogeschool voor Musiek (Codarts) a Rotterdam. Si è formato e ha collaborato a stretto contatto con Marc Durand, Maria Teresa Somma, Choong-Mo Kang, Peter Frankl, Claude Frank, Aquiles Delle Vigne, Boris Berman, Idil Biret, Mikhail Voskresensky, Mamiko Suda e Jean Bernard Pommier.  
 
Il suo grande interesse per la musica contemporanea lo ha portato a esplorare i nuovi repertori e le opere inedite di compositori viventi, compresi, tra gli altri, il lavori di Gianvincenzo Cresta, Ferdinando Sarno, Maria Escribano, Marc Yeats e Klaas De Vries. È stato membro del “Rotterdam Ensemble”, un gruppo di musica contemporanea, e ha fatto parte del New Music New Haven presso la Yale University e della Nouvelle Ensemble Moderne presso il festival di musica contemporanea di Domaine Forget, in Canada.
 
È stato inoltre invitato a tenere lezioni, lezioni-concerto e mastercalss negli Stati Uniti, in Canada, in Italia, e in Brasile. Ha recentemente tenuto lezioni e concerti sulla musica per pianoforte del ventesimo secolo presso l’Union College nel New York State. La sua passione per il teatro lo ha condotto a realizzare, in qualità di organizzatore, curatore e regista, spettacoli di teatro contemporaneo.



envelope**ISCRIVITI ALLA MAILING LIST PER RICEVERE LE ULTIME NOVITÀ SUL FESTIVAL